Paternità

Test Paternità

Chi è il papà?

Il profilo genetico come prova certa della paternità

Il nostro laboratorio esegue il test di paternità analizzando semplici campioni di saliva o di cellule della mucosa della bocca, prelevati dal figlio e dal padre presunto. Il campione della madre è facoltativo. È possibile richiedere il test utilizzando anche altre fonti o campioni biologici (ad esempio capelli, ciucci, bicchieri, spazzolini da denti).

L’esame del dna per il test di paternità viene effettuato analizzando un totale di 15 marcatori che consentono di creare il profilo genetico di ogni individuo. Confrontando questi profili è possibile attribuire la paternità con un’affidabilità superiore al 99.99%.

I risultati saranno pronti trascorsi sette giorni lavorativi dall’arrivo dei campioni al nostro laboratorio.

Contattaci, i nostri specialisti sono a tua disposizione per chiarire ogni tuo dubbio, nella massima discrezione e confidenzialità. I nostri risultati sono garantiti al 100% per l’esclusione della paternità e con una precisione di almeno il 99,99% in caso di conferma della paternità.